Prossimi eventi

Nessun evento

Offerta speciale

Questa settimana vi proponiamo:
materasso singolo nuovo a € 40.00
materasso matrimoniale nuovo a € 120,00

Martedì 22.01.2019
Insieme Società Cooperativa Sociale a r.l.
Chi siamo
Chi siamo PDF Stampa E-mail


La cooperativa sociale Insieme è sorta per iniziativa di un gruppo di cittadini che si sono ritrovati, dal 1979, a discutere e a confrontarsi sulla qualità della vita con una particolare attenzione all'ambito lavorativo e alla realtà dell'emarginazione e del disagio giovanile. La cooperativa, per statuto, "non ha finalità speculative ed ha per scopo la promozione umana tramite la mutua cooperazione". La cooperativa Insieme è composta da circa novanta soci-lavoratori ed alcuni soci volontari; tra i posti di lavoro sono circa quaranta quelli a disposizione per gli inserimenti al lavoro e le accoglienze. La cooperativa Insieme è riconosciuta come cooperativa sociale (ex L.381/91) ed è un'organizzazione non lucrativa di utilità sociale (Onlus)."

 

aviso




 
Le attività PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 20 Agosto 2004 10:11

1. Il rapporto con i cittadini
    La cooperativa sociale si caratterizza per la gestione di alcune esperienze di rapporto diretto con la cittadinanza, in collaborazione con alcuni comuni della provincia di Vicenza. L'intento è di valorizzare e sviluppare due dimensioni fondamentali della cooperazione sociale:
    - le attività produttive, finalizzate alla realizzazione di progetti educativi per persone in situazione di svantaggio attraverso l'esperienza lavorativa; i servizi di recupero, riuso e riciclaggio di materiali hanno fornito in questi vent'anni un ambiente educativo al lavoro in cui le mansioni, i ritmi, il contatto con i cittadini, il contesto sono diventati “strumenti per far crescere le persone a livello relazionale e nelle abilità lavorative”;
    - i servizi offerti direttamente ai cittadini, grazie anche al forte legame ricercato dalla cooperativa con il tessuto civile del territorio. La cooperativa opera in un settore merceologico, la raccolta differenziata, che esprime valori di elevata valenza civile, quali la tutela dell'ambiente e l'attenzione alla diminuzione dello spreco.

Con questi intenti la cooperativa organizza servizi di raccolta differenziata e con la stessa logica gestisce i punti vendita al minuto. Il materiale viene raccolto, selezionato, rivalutato e rimesso in uso attraverso la vendita al pubblico.
Le attività di raccolta differenziata si sono consolidate in particolare nei rapporti con AIM Vicenza spa e Comune di Arzignano.
I servizi sono gestiti direttamente da parte dei nostri operatori e il rapporto diretto con il cittadino viene garantito grazie alle modalità organizzative sperimentate. I servizi offerti sono:
- gestione riciclerie
- sgombero locali
- raccolta materiale ingombrante al piano
- punti di rivendita e riqualificazione dei materiali riusabili
- restauro e vendita di mobili ed oggetti antichi
- recupero vestiario
- consulenza su temi sociali ed ecologici
- percorsi di educazione ambientale per le scuole
- organizzazione di eventi pubblici e attivita' culturali

2. Le persone accolte per l'inserimento lavorativo: un progetto educativo personalizzato
    
Il servizio di inserimento lavorativo è un servizio dedicato a persone che si trovano in situazione di svantaggio seguite dai seguenti enti: dipartimento di salute mentale, dipartimento delle dipendenze, dipartimento della disabilità, servizi sociali comunali, Ufficio di esecuzione penale esterna, Casa Circondariale. La cooperativa collabora formalmente con i diversi servizi per offrire una opportunità educativa in ambiente lavorativo sotto forma di tirocinio o di assunzione a tempo determinato.

Ogni persona inserita ha un progetto individualizzato e monitorato congiuntamente ogni mese. La presenza media delle persone inserite è di 35 ore, con orari flessibili e adeguati alle progettualità individuali.

    Si tratta di fornire, a minori e giovani che manifestano forme gravi di disagio o esclusione sociale, l’opportunità di compiere un percorso di crescita. Attraverso l’affiancamento al lavoro, essi vengono avviati all’autonomia e all’inserimento nel territorio. L’obiettivo diventa lo sperimentare e lo sperimentarsi in un processo per una valutazione della propria storia, delle proprie risorse, rafforzando la propria autostima e orientandosi ad un cambiamento di vita più consapevole. In particolare sulla base di progetti educativi personalizzati elaborati in stretto contatto con i servizi sociali referenti e il coinvolgimento della famiglia o dell’ambiente “vitale” si prevedono interventi sulle seguenti aree:
- sviluppo delle autonomie personali;
- sviluppo delle capacità di orientamento e di riflessione;
- sviluppo delle abilità e capacità lavorative;
- sviluppo delle capacità relazionali;
- apprendimento delle regole del lavoro;
- costruzione e/o mantenimento di una rete sociale e reinserimento nel territorio.

    In vent’anni di attività sono stati accolti al lavoro oltre 250 minori o giovani in situazione di disagio ed esclusione sociale (storie di abuso di sostanze stupefacenti, di carcere, di abbandono e isolamento, di sofferenza psichica, di prostituzione, di alcoolismo, di tentativi di suicidio, di disabilità, di prolungata istituzionalizzazione …).

    La cooperativa ha aderito al percorso di promozione della Qualità per i servizi del consorzio Prisma, ottenendo l’accreditamento per il servizio di inserimento. Inoltre, come richiesto dall’Amministrazione Comunale di Vicenza, la cooperativa Insieme sta partecipando, nell’ambito dei servizi offerti ai minori, ad un percorso di Accreditamento, un’ulteriore proposta per la cooperativa di verificare la qualità del proprio impegno.


3. La promozione del recupero, riuso e riciclaggio di rifiuti
    Nell’attività di riciclaggio di rifiuti e riuso dei beni, i servizi e le proposte vengono rivolte direttamente a cittadini nelle loro pratiche quotidiane di uso dei beni e di consumo.
    Abbiamo sempre creduto nell'opportunità di non separare l'attività di gestione dei servizi di raccolta da “ .. azioni di informazione e di sensibilizzazione del marchio ecologico ai fini della corretta valutazione dell’impatto di uno specifico prodotto sull’ambiente durante l’intero ciclo di vita del prodotto medesimo” (art. 3 – Prevenzione della produzione di rifiuti – Dlgs 22/1997).
    Grazie al forte legame con i cittadini ed il territorio, abbiamo realizzato importanti esperienze in questi anni. In particolare ricordiamo:
- stage e tirocini di scolaresche o di gruppi associativi (scout, gruppi giovanili, associazioni di genitori e di famiglie) con esperienze dirette con gli operatori, anche attraverso la realizzazione ed esposizione di oggetti manufatti con materiale riciclato
- visite di singoli cittadini o famiglie presso i centri di selezione e riciclaggio
- interventi di formazione in tema di raccolta differenziata per classi e gruppi di studenti
- promozione di mostre e realizzazioni davanti al pubblico di opere d'arte, ottenute usando rigorosamente materiale riciclato
- partecipazione a feste e manifestazioni con stand espositivi sull'attività di raccolta differenziata

 
Ultimo aggiornamento Giovedì 14 Agosto 2008 14:14
 
Una logica in sviluppo PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 11 Ottobre 2006 04:22
 UNA LOGICA IN SVILUPPO
    Nel corso degli anni la cooperativa ha dato vita ad alcune iniziative collegate negli obiettivi di fondo e nelle pratiche:

- dal 1983, il gruppo Soccorso Giuridico, come piccola realtà della cooperativa Insieme che segue persone e problemi del pianeta carcere, partendo dalla realtà vicentina;

- dal 1995, l’associazione Rete famiglie aperte si propone come risorsa e stimolo per vivere nuove forme di accoglienza familiare;

- dal 1997, la cooperativa sociale Tangram per la gestione di progetti formativi e comunità di accoglienza per minori e giovani;

- dal 1999, cooperativa Insieme, associazione Rete famiglie aperte e cooperativa Tangram si sono associate nel “progetto SULLA SOGLIA” per dare consistenza e visibilità al legame di radici e stili da sempre condivisi tra le tre realtà .
Ultimo aggiornamento Giovedì 14 Agosto 2008 14:14
 
Pubblicazioni della cooperativa Insieme PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 14 Agosto 2008 14:15
PUBBLICAZIONI DELLA COOPERATIVA INSIEME
La cooperativa Insieme ha pubblicato i seguenti testi:

- “Cittadinanza e carcere” in Atti convegno nazionale ‘Cittadino volontario’, Milano 1989, Il Regno-Animazione Sociale-CNCA, p.102ss.

- “Tra strada e carcere: un senso obbligato?” – Vicenza 1986 con presentazione del magistrato dott. Giannico Rodighiero;

- “La nuova legge di riforma carceraria”
– Vicenza 1987, con introduzione del senatore Mario Gozzini;

- “Appendice giuridica” al libro Ciro Cozzolino In stato di detenzione – vademecum carcere Edizioni Gruppo Abele 1988.

- articolo “Fare cultura: finalità e metodologia della formazione in una cooperativa” nella rivista Animazione Sociale n.17/1989

- articolo “Una strada, tanti percorsi: una proposta educativa in cooperativa Insieme” nella rivista Animazione Sociale n.29/1990

- “Il filo della legge, per non perdersi nel labirinto della giustizia” – Vicenza 1993, con presentazione di Elvio Fassone, magistrato componente del Consiglio Superiore della Magistratura.

- articolo “Un mondo di esclusi” in Partecipazione n.1/2 – Capodarco di Fermo (AP), 1994

- capitolo ‘carcere’ nei testi del CNCA , Comunità Edizioni – Capodarco di Fermo (AP):
“Guida ’94 per l’informazione sociale”
“Guida ’96 per l’informazione sociale”
“Guida 1998/99 per l’informazione sociale”

- “Il senso del lavoro svolto e di quello in corso” in Atti Conferenza nazionale sulla formazione, CNCA - Pescara 5/6 marzo 1998

- opuscolo “Piste sulla sabbia”, Vicenza 1996
- capitolo “Orientamenti di politica sociale” in “Ricostruire l’esperienza”, Comunità Edizioni Capodarco di Fermo (AP), 1999.

- opuscolo “Abitare la soglia”, Vicenza 2000

- coautori del libro “Quando un’asina educa il profeta: la spiritualità della strada incontra il Giubileo”, CNCA - Comunità edizioni Capodarco di Fermo (AP), 2000.
abitare_foto da_famiglia_foto quando piste_foto
scarica scarica scarica scarica
Ultimo aggiornamento Domenica 28 Settembre 2008 18:27
 
Una sfida di confronto e partecipazione PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 14 Agosto 2008 14:14
UNA SFIDA DI CONFRONTO E DI PARTECIPAZIONE

    Il patrimonio di idee, logiche e stili sperimentato e vissuto da ormai trent'anni nel territorio vicentino, ha portato cooperativa Insieme a condividere lo sviluppo di altre iniziative di promozione di cittadinanza sociale e di attenzione alle situazioni di disagio di persone e contesti.

Attraverso la sinergia con Cooperativa sociale Tangram e con associazione Rete Famiglie Aperte, si offrono iniziative di accoglienza residenziale e proposta educativa rivolte a bambini e ragazze/i, giovani, mamme in difficoltà e occasioni di formazione alla genitorialità e all'accoglienza familiare (affido e vicinanze educative).

Dal 1999 cooperativa sociale Insieme, Rete Famiglie Aperte e cooperativa sociale Tangram hanno dato vita all'Onlus "Progetto sulla Soglia" al fine valorizzare e integrare pratiche e pensieri sociali in un'ottica non privatistica, ma di costruzione di beni comuni per la cittadinanza.